L’acquario di Cattolica è uno dei più belli e affascinanti parchi marini che ci sono in Europa: in ogni caso è il più grande acquario della Riviera Adriatica. Si tratta di una struttura che è considerata all’avanguardia in questo specifico settore, con quattro percorsi differenziati dedicati alla fauna e alla flora marina, alla storia e ai misteri del mondo acquatico.
L’Acquario di Cattolica è l’apoteosi della celebrazione del mare, visitandolo si viene a contatto con oltre 400 specie marine da tutto il mondo, da quelle minuscole e quasi invisibili allo squalo, il più grande e terribile predatore del mare (da non perdere l’immersione nella loro vasca, debitamente protetti da una gabbia di ferro, l’attrazione più gettonata dell’acquario).
L’acquario di Cattolica si trova all’interno di edifici risalenti agli anni ’30, adibiti a colonia marina, costruiti per ospitare i figli degli italiani emigrati e residenti all’estero. Deve il suo nome alla forma della sua grande struttura, che ricorda quella di una flotta navale. La ristrutturazione dell’edificio è terminata nel 2000, da allora il parco Le Navi è risorto a nuova vita, e tutt’ora manifesta tutto il suo splendore da un punto di vista estetico e di grande potenzialità da un punto di vista turistico imprenditoriale, fino a diventare uno dei motivi trainanti del turismo cattolichino.