Dal Ponte di Tiberio, andando verso il centro, percorrendo tutto il corso di Augusto, si giunge all’imponente Arco d’Augusto, l’altra mirabile costruzione di epoca romana.
Fu eretto nel 27 d.c. per rendere onore ad Augusto, ed era originariamente inserito nei bastioni cittadini, di cui esistono ancora i resti. Oggi la sua imponente figura si staglia al centro di un’ampia piazza, vicino all’ingresso del parco Cervi, uno dei tanti polmoni verdi di cui dispone la città di Rimini. L’arco di Augusto è un arco trionfale posto alla fine della via Flaminia, ed è uno dei monumenti più antichi che sono arrivati fino a oggi.